Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia  su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Farmaci, 192 mln più della Lombardia
di Andrea Carlino e Serena Grasso

Osmed (Osservatorio sull’impiego dei medicinali), rapporto gennaio-settembre 2014: è quasi insignificante la riduzione del consumo in Sicilia. Più 13,5% l’acquisto di medicine negli ospedali pubblici dove aumentano i furti

Tags: Farmaci, Medicine, Osmed



Sembravano rassicuranti i dati del monitoraggio dell’Osservatorio sul consumo delle medicine in Italia, leggendo che in Sicilia la spesa pro capite per i farmaci di fascia A è scesa da 180 euro pro capite a 157,5 euro. Il fatto è che la spesa farmaci si compone di altre voci, tra cui l’acquisto delle medicine negli ospedali che ha subito un’impennata del 13,5 per cento.
Risultato? Se la spesa farmaci in Sicilia è pari al 22,8 per cento della spesa sanitaria totale, ovvero 1,9 miliardi su 8,5 miliardi, in Lombardia è pari al 20,10 per cento (3,5 miliardi su 17,4).
Pertanto ne abbiamo ancora di strada da fare per imparare a essere virtuosi come la Lombardia, ma anche come tutto il resto d’Italia visto che la media è del 20,50 per cento.
Un problema che abbiamoda risolvere è anche il furto di farmaci negli ospedali, visto che siamo la quarta regione per numero di furti, ciascuno in media da 250 mila euro.

Articolo pubblicato il 10 aprile 2015 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus