Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Il "lusso su misura": l’idea di tre siciliani lancia l’alta moda italiana sul web
di Michele Giuliano

Prende corpo il progetto “Rigamo”: borse e capi di altissima qualità realizzati sul concetto della scelta. L’idea imprenditoriale consiste nel realizzare “disegni” personalizzabili con ordinazione on line

Tags: Rigamo, Moda, Impresa



PALERMO - “Rigamo” è un progetto all’apparenza magico per flessibilità e prospettive. Un luogo nato per rispondere ai desideri più profondi e personali dei veri protagonisti della moda, uomini e donne che vogliono creare i propri prodotti di alta pelletteria. Un progetto che parla alle donne, ma per ognuna sceglie un tono diverso. Un progetto che ha in sé la scintilla di una nuova rivoluzione industriale per la creazione di accessori di moda da personalizzare.

“Rigamo” nasce dal sogno di tre giovani siciliani: due architetti, Carla Garito e Filippo Piazza, e di un esperto in comunicazione, Daniele Volpe.

Hanno sposato un nuovo concetto di moda su misura cucita su un mondo senza confini, dove la produzione industriale ritorna ad essere artigianalità e la boutique atelier, il luogo dove nascono pezzi unici. Dove l’individuo si fonde nel processo creativo generando soluzioni sempre nuove e diventando lui stesso stilista.

Tre creativi che pongono al centro la persona, una visione nuova, dinamica, dove il cliente e lo stilista coincidono all’interno di un continuo flusso creativo e che fondono la tradizione artigianale italiana con le dinamiche del mondo globale.

Dove sta l’unicità di questa idea imprenditoriale? Sta nel fatto che questo progetto rappresenta il primo online shop dove poter acquistare l’unicità della borsa su misura. 

“Tutto è nato dall’idea – sottolineano i tre imprenditori siciliani – di restituire alla moda l’esclusività della scelta, per offrirla al pubblico più attento alle proprie esigenze”.

Ci sono oltre 150 mila combinazioni differenti per l’acquirente che ha la possibilità di selezionare pelli di lusso ed esotiche, modificare le forme e i modelli, ideare manici e chiusure, e permette di aggiungere accessori, pensare a diversi interni o colori con collezioni in continua evoluzione di borse fatte a mano.

Tramite il sito e gli step di personalizzazione, l’utente può giocare con forme e materiali, salvare e condividere le proprie ideazioni. Creato il modello, questo viene inviato nei laboratori artigiani dove i maestri pellettieri procedono alla fase di taglio, preparazione, assemblaggio e rifinitura. Un “su misura online” che dà la possibilità ad ognuno di personalizzare secondo i propri gusti ed esigenze. Un’idea assolutamente originale dove l’artigiano in parte è anche chi compra.
 

 
Tutto deve essere rigorosamente made in Italy
 
Dal design al prodotto finito, “Rigamo” punta rigorosamente sul made in Italy. Le borse infatti sono disegnate e progettate in Italia, all’interno dell’atelier dove è continua la ricerca di forme, soluzioni e materiali tra tradizione ed innovazione. Sempre in Italia, presso aziende di alta qualità, che anch’esse seguono l’idea di utilizzare solo prodotti italiani, vengono realizzati i prodotti. Le pelli usate sono conciate in Italia da aziende leader nel settore. Maestri pellettieri italiani seguono tutte le fasi di lavorazione del prodotto, dal taglio alla preparazione degli elementi, continuando con il processo di assemblaggio e terminando con gli ultimi passaggi di rifinitura. Tutte fasi svolte in Italia, ottenendo il prodotto finito. “L’essenza dell’unicità dell’individuo è nella sua eccezionalità – spiegano i suoi creatori – non può esistere lusso senza unicità, il vero lusso è esclusivo. Se non puoi scegliere non è lusso”.

Articolo pubblicato il 05 giugno 2015 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus