Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Catania, senza fondi per le ristrutturazioni
di Desirée Miranda

Edifici molto vecchi e servizi insufficienti Chiuse le mense “Centro” e “Cittadella”

Tags: Ersu, Alloggi, Università, Studenti



“Al momento non c’è nessuna cifra in bilancio destinata alla ristrutturazione delle residenze e delle mense universitarie catanesi” - ha affermato Giuseppe Pignataro, responsabile dell’unità operativa Residenze e ristorazione dell’Ersu di Catania.
Le residenze universitarie, nei cui edifici ci sono anche le mense, sono un pò precarie, eppure non ci sono soldi per metterle a posto e i ragazzi non possono usufruire di servizi sufficienti, soprattutto per ciò che riguarda le mense. La ‘Centro’ e la ‘Cittadella’ sono chiuse, anche se sembra che qui ne aprirà una grande a breve, e la ‘Costa’ sta per chiudere. Gli edifici sono molto vecchi e per metterli tutti in sicurezza occorro molti milioni di euro, che non ci sono. “Aspettiamo che venga nominato il presidente del Consiglio perché si possa cercare di stornare i soldi in bilancio in altri capitoli e avere in pò di liquidità da spendere per la sicurezza - ha affermato ancora Pignataro, - ma gli interventi da fare sono talmente tanti e i soldi talmente pochi che se la Regione non stanzia dei soldi a questo scopo non so come potremo fare - ha concluso”.

Articolo pubblicato il 30 ottobre 2009 - © RIPRODUZIONE RISERVATA




Leggi tutti gli articoli sull'argomento

comments powered by Disqus
Calcinacci caduti dalla residenza “Centro” di via Oberdan a Catania (dm)
Calcinacci caduti dalla residenza “Centro” di via Oberdan a Catania (dm)
Residenza “Centro” di via Oberdan a Catania (vp)
Residenza “Centro” di via Oberdan a Catania (vp)