Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Irpef e Irap: in Sicilia le massime aliquote
di Serena Giovanna Grasso

Irpef all’1,73% per tutti. Chi ha 10 mila € di reddito paga 173 €, invece in Friuli 70 € e a Bolzano 0 € fino a 20 mila €. Irap al 4,82%. Anche nel 2015 finta promessa di Crocetta di abbassare le tasse

Tags: Irpef, Irap



Di nuovo false promesse da Crocetta. Aveva detto che avrebbe abbassato le tasse, ma i siciliani anche nel 2015 si ritrovano le aliquote più alte sia per l’Irpef - imposta redditi persone fisiche - (1,73 per cento) che per l’Irap  - imposta redditi attività produttive - (4,82 per cento).
Tra l’altro mentre in Sicilia quell’aliquota 1,73 per cento vale per tutti i livelli di reddito, in molte regioni, invece, c’è una diversificazione. Per esempio in Abruzzo l’aliquota Irpef è l’1,54 per cento fino a 15 mila euro, l’1,66 per cento fino a 28 mila euro e l’1,73 per cento oltre i 28 mila euro. In Val d’Aosta, regione a statuto speciale come la Sicilia, l’aliquota è uguale per tutti, ma è l’1,23 per cento, ben 0,50 meno che nella nostra regione.
E così chi ha un reddito di 10 mila euro paga 173 euro, in Val d’Aosta paga 123 euro. A Bolzano 0 euro!
(Per leggere l'inchiesta completa abbonati qui)

Articolo pubblicato il 24 giugno 2015 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐