Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Startup, la Regione siciliana spegne le idee
di Michele Giuliano e Giuseppe Bellia

Unioncamere: in Sicilia, al 15 giugno 2015, solo 174 imprese innovative, 900 in Lombardia, 489 in Emilia Romagna. Finanziamenti pubblici al lumicino, burocrazia omicida, no banda larga: sviluppo bloccato

Tags: Startup, Regione Siciliana, Sicilia, Unioncamere



La presenza di start up sul territorio nazionale è senza dubbio indice di innovazione e sviluppo. Le iscrizioni nella sezione speciale del Registro delle imprese aumentano di giorno in giorno, suggerendo una vitalità economica non trascurabile, soprattutto se si guarda alle regioni settentrionali. È qui, infatti, che si concentra l’incidenza più alta di start up innovative rispetto al totale nazionale e rispetto al totale delle società di capitale presenti nei singoli territori, mentre la Sicilia, come sempre, resta indietro.
Il Registro delle imprese di Info Camere certifica questa situazione. Secondo tale fonte, le start up registrate in Italia al 15 giugno 2015 sono 4.114, di cui 900 in Lombardia, 489 in Emilia Romagna, 401 nel Lazio, oltre 200 in Campania, Piemonte e Toscana. In Sicilia, invece, il numero si ferma a 174.

Articolo pubblicato il 25 giugno 2015 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus