Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Lucia Borsellino annuncia le dimissioni
di Redazione

A spingere l'assessore alla Salute, figlia di Paolo Borsellino, l'inchiesta che riguarda il medico personale di Rosario Crocetta, Matteo Tutino primario dell'unità di Chirurgia plastica e Maxillo facciale dell'ospedale Villa Sofia di Palermo

Tags: Lucia Borsellino, Rosario Crocetta, Matteo Tutino



PALERMO (askanews) - Il governo regionale siciliano guidato da Rosario Crocetta perde un altro pezzo: l'assessore alla Salute Lucia Borsellino ha comunicato stamani al suo staff le proprie dimissioni che saranno formalizzate a breve. La decisione dell'esponente dell'esecutivo siciliano è giunta all'indomani dell'arresto, per peculato e truffa, del primario dell'unità di Chirurgia plastica e Maxillo facciale dell'ospedale Villa Sofia di Palermo, Matteo Tutino, medico personale del governatore siciliano.

Lucia Borsellino fa parte della giunta Crocetta sin dall'insediamento del governatore a Palazzo d'Orleans, nel novembre del 2012, ed ha superato "indenne" i diversi rimpasti attraversati dall'esecutivo siciliano.

Alcuni mesi fa la figlia di Paolo Borsellino era stata in procinto di dimettersi, salvo fare poi retromarcia, a seguito dello scandalo scoppiato per la morte di Nicole, la neonata deceduta in ambulanza durante il trasferimento da Catania a Ragusa, dopo che negli ospedali del capoluogo etneo non fu trovato un posto letto di terapia intensiva neonatale dove poterla ricoverare d'urgenza.Il fatto attirò sulla Borsellino le durissime critiche da parte del ministro della Salute Beatrice Lorenzin.

Articolo pubblicato il 30 giugno 2015 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus