Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia  su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Tirocini presso Ambasciate e rappresentanze permanenti all’estero
di Desirée Miranda

Bando Maeci-Miur e Fondazione Crui

Tags: Università, Tirocinio, Miur



CATANIA - 82 tirocini curriculari per studenti universitari da svolgersi tra il primo ottobre e il 31 dicembre 2015 presso Ambasciate e Rappresentanze permanenti all’estero. È quanto prevede il bando Maeci-Miur-Fondazione Crui online dal 30 giugno al 13 luglio.
Il tirocinio offerto è della durata di tre mesi, varrà almeno due crediti formativi attivi – CFU - per ogni mese di formazione e prevede un rimborso spese con doppia opzione di scelta.
 
Si possono infatti avere 400 euro ogni mese oppure preferire 200 euro mensili e la sistemazione in alloggio. Organizzato nell’ambito della campagna di promozione della candidatura italiana al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, il periodo di formazione sarà centrato sulla collaborazione all’organizzazione di iniziative a sostegno della candidatura italiana e sullo svolgimento di approfondimenti su tematiche di interesse della “constituency” dell’Onu.
 
Parliamo delle relazioni internazionali, delle operazioni di mantenimento della pace, dei diritti umani, delle dinamiche economiche e sociali globali e della cooperazione allo sviluppo. Per potere partecipare al bando occorre essere uno studente di cittadinanza italiana iscritto a uno dei corsi di laurea magistrale o a ciclo unico che permettono l’accesso alla carriera diplomatica di una delle università italiane che aderiscono al bando (Catania e Palermo per la Sicilia); avere acquisito almeno 60 CFU nel caso delle lauree specialistiche o magistrali e almeno 240 CFU nel caso delle lauree magistrali a ciclo unico, nonché avere già superato il 70% degli esami, se iscritto a corsi di studio del vecchio ordinamento.
 
Conta anche l'età, massimo 28 anni, la media delle votazioni finali degli esami, non inferiore a 27/30 e la conoscenza della lingua inglese, certificata almeno a livello B2 del Qcer. Le candidature sono esclusivamente online. Per maggiori informazioni il bando è all'indirizzo: www.fondazionecrui.it.

Articolo pubblicato il 08 luglio 2015 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus