Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Regione, alla sanità 71% entrate
di Serena Giovanna Grasso

Nove miliardi e mezzo nel 2014 di cui due miliardi e 800 mila euro per gli stipendi di 48.530 dipendenti. Alla componente privata vanno due miliardi, tutto il resto al pubblico

Tags: Sanità, Regione Siciliana



Come mai la sanità regionale assorbe per la spesa corrente il 71 per cento del totale delle entrate correnti della Regione? Esaminando la versione integrale della Relazione della Corte dei Conti al rendiconto della Regione per l’anno 2014, si individuano tutte le voci che sommate ammontano a nove miliardi e mezzo di euro.
La voce più pesante è quella per il personale che, nonostante una riduzione di 35 milioni, rimane a quota due miliardi e 800 mila euro, visto il notevole numero dei dipendenti, soprattutto della dirigenza.
La Corte sottolinea la necessità di maggiori controlli da parte dell’assessorato Salute nel settore degli acquisti di beni e servizi che nel 2014 ha sfiorato i due miliardi. La valutazione dei manager deve essere collegata agli obiettivi di spending review diventati ormai imprescindibili.

Articolo pubblicato il 05 agosto 2015 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus