Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Ars, ddl acqua e rendiconto i lavori prima delle ferie
di Raffaella Pessina

Martedi la “cerimonia del ventaglio”, Ardizzone incontra i giornalisti. Falcone (FI): “Priorità a chiusura esercizio 2014 della Regione”

Tags: Ars, Giovanni Ardizzone, Marco Falcone



PALERMO - Riprenderanno lunedì prossimo i lavori del parlamento siciliano a Palazzo dei Normanni. La chiusura dell’Assemblea regionale per le ferie estive è prevista per il prossimo 12 agosto ed entro quella data il presidente dell’Ars Giovanni Ardizzone conta di far approvare il ddl sulla ripubblicizzazione dell’acqua. Questa settimana su 14 articoli ne sono stati approvati 6, ne manca quindi la metà. Ma c’è chi, come il capogruppo di Forza Italia all’Ars, Marco Falcone, ritiene che si debba dare priorità al rendiconto generale della regione per l’esercizio finanziario 2014, anch’ esso all’ordine del giorno del Parlamento.

Martedì 11 agosto sempre a Palazzo dei Normanni si terrà la cerimonia del “ventaglio”. Il presidente dell’Assemblea regionale siciliana, Giovanni Ardizzone, incontrerà i giornalisti della stampa parlamentare, per il tradizionale scambio di auguri prima della pausa estiva, alle ore 11 nella sala stampa. Sul fronte politico non accennano a spegnersi le polemiche, da qualsiasi parte esse giungano. Il presidente Ardizzone ha dovuto divulgare un nota in merito ad un presunto rinvio dell’Aula a causa del matrimonio della deputata Valentina Zafarana. Ardizzone, ha precisato che: “Non è vero che i lavori d’Aula sono stati sospesi e aggiornati alla prossima settimana per il matrimonio. Nè la collega, nè alcun parlamentare del gruppo "5 stelle"  hanno mai chiesto un rinvio della seduta in previsione della loro assenza per le nozze a Messina.

“Abbiamo deciso di prenderci un momento di riflessione per le norme rimanenti del ddl sull’acqua, - ha proseguito Ardizzone - vista la complessità della materia. Evidentemente a qualcuno è sfuggito, invece, che proprio per rispettare il termine del 12 agosto, abbiamo convocato la nuova seduta dell’Aula per lunedì, anziché martedì come da prassi”.

Fabrizio Ferrandelli, leader del movimento dei Coraggiosi ed ex deputato regionale in quanto si è dimesso perchè in contrasto con molte scelte dell’esecutivo e della maggioranza regionale, incalza con la sua battaglia contro il presidente della Regione Crocetta, del quale dice che  “si dimentica che la Sicilia da 15 giorni, dopo le dimissioni di Linda Vancheri, non ha ancora un assessore alle Attività produttive. Quindici giorni, per una Regione in fondo a tutte le classifiche economiche, con le piccole e medie imprese sull’orlo del fallimento, con le famiglie con l’acqua alla gola e con i giovani senza nessuna prospettiva, sono un delitto, un’ipoteca pesante per il futuro della Sicilia. Ma quelli della casa del Grande Fratello non hanno fretta. Anzi, stipulano cambiali per i prossimi mesi, sperando che questa legislatura vada avanti ad oltranza e fregandosene se la Sicilia va drammaticamente indietro. E non lo dicono i coraggiosi. Lo dice la Svimez", conclude Ferrandelli. Ieri a Roma intanto si è riunito il coordinamento dei capigruppo del Pd.
 
La riunione si è tenuta in concomitanza con la Direzione del Pd dedicata al Sud. A presiedere l’incontro Stefania Covello, responsabile Mezzogiorno del Pd.
 
Presenti i capigruppo delle Regioni: Antonello Cracolici (Sicilia), Pietro Rocco (Sardegna), Sebastiano Romeo (Calabria), Mario Casillo (Campania), Roberto Cifarelli (Basilicata), Michele Mazzarano (Puglia), Sandro Mariani (Abruzzo), Francesco Totaro (Molise). "Il coordinamento - si legge in una nota - è stata l’occasione per un confronto sul Sud e per intraprendere un percorso comune tra le singole Regioni perchè il Mezzogiorno è una delle priorità nell’agenda del Partito Democratico".

Articolo pubblicato il 08 agosto 2015 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐