Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Dei Fas regionali, nulla fino all’anno 2011
di Giovanna Naccari

Tags: Robert Leonardi



Come vengono trasferiti i fondi europei alla Regione?
“Direttamente, indipendentemente dai progetti”.

Come si collocano i fondi Fas in questo scenario? Arriveranno?
“Nel quadro strategico nazionale inizialmente erano previsti 108 miliardi per tutte le regioni. Inoltre c’erano a disposizione 58 miliardi di fondi strutturali. Nell’idea originale del Qsn un terzo dei fondi europei e due terzi dei fondi nazionali erano finalizzati al decollo economico delle regioni meridionali. Dei 108 miliardi l’80 per cento doveva andare alle regioni meridionali e, come priorità, alle quattro regioni ex obiettivo 1, quindi circa 80 miliardi da destinare al Sud. Di questi 80 miliardi  una parte era prevista per i Fas nazionali ed una per i fondi regionali. Dei Fas regionali, che sarebbero dovuti servire per le opere infrastrutturali della Sicilia, non abbiamo visto traccia. C’è stato solo un accordo ma non avremmo nulla fino al 2011”.  

Non è costoso l’affitto della sede siciliana a Bruxelles?
“La Regione paga un affitto di circa 30 mila euro al mese, ma stiamo per acquistare un piano di 600 metri quadri con ascensore fino al parcheggio per due milioni e mezzo di euro. Siamo riusciti ad avere il prezzo più basso rispetto a qualsiasi regione. La Puglia sei mesi fa ha speso quasi quattro milioni, mentre la Toscana sette anni fa ha acquistato i locali di un palazzo ad un prezzo di  novemila euro a metro quadro”.

Che idea si è fatto della Regione siciliana rispetto all’incidenza e alla preparazione della burocrazia nell’ambito delle politiche europee?
“Da un anno la Sicilia è all’avanguardia nelle politiche regionali europee ed è tenuta in considerazione, per una volta non siamo noi a seguire le altre regioni”.

Articolo pubblicato il 07 novembre 2009 - © RIPRODUZIONE RISERVATA




Leggi tutti gli articoli sull'argomento

comments powered by Disqus