Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Senza rete, agricoltura al collasso
di Chiara Borz├Č

Regione incapace di spendere (173 mln di fondi Ue a rischio restituzione), imprenditori ciechi e fuori mercato. In 5 anni chiuse 14.000 aziende agricole, 25.000 lavoratori hanno lasciato i campi

Tags: Agricoltura, Sicilia



CATANIA – Secoli di storia consegnano alla Sicilia la tradizione di regione votata all’agricoltura, con opportunità di produzione che in Italia non dovrebbe avere paragoni. Eppure la realtà è diversa. Da circa dieci anni il nostro primo settore è in crisi per l’assenza di politiche di programmazione adeguate e per l’incapacità di fare rete, caratteristica che appartiene – invece – al comparto agricolo del Centro e Nord Italia. Per queste motivazioni la nostra agricoltura fa registrare numeri negativi che riguardano occupazione, numero di attività d’impresa e rimane ancora oggi un’incognita l’ingresso di tecniche innovative nella produzione aziendale. Manca in particolare una gestione “informatizzata” dei processi di produzione agricoli, cosa che renderebbe più fluido il lavoro quotidiano e infine diventerebbe mezzo per aumentare l’export locale dei prodotti tramite la vendita online.

Articolo pubblicato il 14 ottobre 2015 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐