Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Sicilia usurata: 2,5 mld agli strozzini
di Chiara Borz├Č

Cgia Mestre, indice di usura nell’Isola 45,5% superiore alla media: 25.000 gli imprenditori vessati ma non si denuncia. Unioncamere: giro d’affari miliardario. Caltanissetta, Trapani, Catania e Messina nella top ten italiana

Tags: Unioncamere, Usura, Cgia Mestre



L’usura è un fenomeno complesso. Legato in una prima analisi ad una componente economica riferita esclusivamente all’impresa, in questi anni ha richiamato invece nuove caratteristiche che riguardano anche le famiglie italiane. Esattamente come le aziende, infatti, i nuclei familiari in difficoltà finanziaria - che si vedono negato un prestito dalle banche - scelgono il prestito ad usura continuando ad alimentare il volume di affare di un fenomeno criminale che solo in Sicilia produce un giro di guadagni da 2,5mld di euro. Quantificare esattamente il numero di persone che si rivolge agli strozzini nella nostra regione è quasi impossibile, ma grazie all’attività più che decennale di monitoraggio svolta dalla Cgia di Mestre sappiamo, comunque, che la Sicilia è la terza regione d’Italia per indice di usura.

Articolo pubblicato il 30 ottobre 2015 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐