Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Messina ancora senza acqua
di Redazione

Secondo i vertici dell’Amam di Messina, che gestisce la rete idrica, passeranno altri sei giorni prima che venga riparato del tutto il guasto

Tags: Messina, Acqua



MESSINA - Secondo i vertici dell’Amam di Messina, che gestisce la rete idrica, passeranno altri sei giorni prima che venga riparato del tutto il guasto che da sei giorni costringe la città a stare senz’acqua. Martedì infatti si sono verificati nuovi problemi con altri smottamenti vicino la condotta danneggiata a Calatabiano (Catania) che hanno fermato i tecnici perché è stata nuovamente ricoperta dal fango. Tra l’altro nei prossimi giorni le cattive previsioni meteo, con l’allerta nelle zone colpite dagli smottamenti, renderanno difficili gli interventi.

Il sindaco di Messina, Renato Accorinti, ha chiesto l’intervento dello Stato e la proclamazione dello stato di calamità naturale. Il direttore dell’Amam, Luigi La Rosa, ha prospettato l’ipotesi di un by-pass tra l’acquedotto dell’Alcantara e quello di Fiumefreddo di Sicilia per risolvere l’emergenza. Già dal primo mattino numerose persone si stanno rifornendo di acqua dalle uniche cisterne e fontane funzionanti in città. Problemi sopratutto per disabili e anziani che si muovono con difficoltà. Numerose le critiche da parte di diversi partiti e dei cittadini sui social network nei confronti dell’ amministrazione, dell’Amam e del governo nazionale

Articolo pubblicato il 30 ottobre 2015 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus