Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Ars, impossibile andare avanti. Oggi Conferenza capigruppo
di Raffaella Pessina

Il presidente dell’Assemblea regionale, Giovanni Ardizzone, ha proposto il rinvio. Approvato il Ddl cooperative giovanili e Aula rinviata a martedì

Tags: Ars, Giovanni Ardizzone



PALERMO - L’assenza del Governo di ieri ha bloccato per una buona parte i lavori di Palazzo dei Normanni. E l’opposizione ieri pomeriggio è insorta. Ad apertura di seduta, dopo la lettura dei verbali delle sedute precedenti, il presidente dell’Ars Giovanni Ardizzone ha proposto l’ennesimo rinvio “Non è questo il clima per poter andare avanti - ha detto Ardizzone in Aula -  se non vi sono osservazioni contrarie propongo di rinviare i lavori alla prossima settimana e di convocare una conferenza dei capigruppo per domani (oggi per chi legge) alle 12”.

All’ordine del giorno vi era il ddl sulle cooperative giovanili ed è intervenuto in Aula Totò Cordaro del Pid che ha sottolineato come è da due mesi che “assistiamo ad un valzer di nomine che arrivano e non arrivano, credo vi siano ddl come quello sulle cooperative giovanili formati da un solo articolo perchè si tratta di una proroga. Il ddl peraltro - ha proseguito Cordaro - è stato approvato in Conferenza dei capigruppo, anche perchè si tratta sono di una proroga e non credo vi sia la necessità della presenza del Governo”.

Contro la sospensione dei lavori si sono espressi anche Giuseppe Milazzo di Forza Italia e Giorgio Ciaccio (Cinquestelle) che ha parlato a nome di tutto il suo gruppo. Ad un certo punto la tensione è salita alle stelle e la seduta è stata sospesa per riprendere quando gli animi si sono calmati. Nel giro di dieci minuti è giunta a Sala D’Ercole la vice presidente Mariella Lo Bello, proprio durante l’intervento di Vincenzo Vinciullo di Ncd, che si è comunque espresso a favore della prosecuzione dei lavori d’Aula anche in assenza del Governo.

I lavori sono proseguiti con l’esame quindi delle cooperative giovanili alla presenza dei componenti della commissione Attività produttive. Il ddl è stato approvato con 43 voti favorevoli. Precedentemente l’Ars aveva approvato due emendamenti del governo e uno della commissione bilancio. L’Ars è stata rinviata a martedì alle 16, mentre oggi alle 12 è prevista la conferenza dei capigruppo.

Articolo pubblicato il 04 novembre 2015 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus