Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Ars, impossibile andare avanti. Oggi Conferenza capigruppo
di Raffaella Pessina

Il presidente dell’Assemblea regionale, Giovanni Ardizzone, ha proposto il rinvio. Approvato il Ddl cooperative giovanili e Aula rinviata a martedì

Tags: Ars, Giovanni Ardizzone



PALERMO - L’assenza del Governo di ieri ha bloccato per una buona parte i lavori di Palazzo dei Normanni. E l’opposizione ieri pomeriggio è insorta. Ad apertura di seduta, dopo la lettura dei verbali delle sedute precedenti, il presidente dell’Ars Giovanni Ardizzone ha proposto l’ennesimo rinvio “Non è questo il clima per poter andare avanti - ha detto Ardizzone in Aula -  se non vi sono osservazioni contrarie propongo di rinviare i lavori alla prossima settimana e di convocare una conferenza dei capigruppo per domani (oggi per chi legge) alle 12”.

All’ordine del giorno vi era il ddl sulle cooperative giovanili ed è intervenuto in Aula Totò Cordaro del Pid che ha sottolineato come è da due mesi che “assistiamo ad un valzer di nomine che arrivano e non arrivano, credo vi siano ddl come quello sulle cooperative giovanili formati da un solo articolo perchè si tratta di una proroga. Il ddl peraltro - ha proseguito Cordaro - è stato approvato in Conferenza dei capigruppo, anche perchè si tratta sono di una proroga e non credo vi sia la necessità della presenza del Governo”.

Contro la sospensione dei lavori si sono espressi anche Giuseppe Milazzo di Forza Italia e Giorgio Ciaccio (Cinquestelle) che ha parlato a nome di tutto il suo gruppo. Ad un certo punto la tensione è salita alle stelle e la seduta è stata sospesa per riprendere quando gli animi si sono calmati. Nel giro di dieci minuti è giunta a Sala D’Ercole la vice presidente Mariella Lo Bello, proprio durante l’intervento di Vincenzo Vinciullo di Ncd, che si è comunque espresso a favore della prosecuzione dei lavori d’Aula anche in assenza del Governo.

I lavori sono proseguiti con l’esame quindi delle cooperative giovanili alla presenza dei componenti della commissione Attività produttive. Il ddl è stato approvato con 43 voti favorevoli. Precedentemente l’Ars aveva approvato due emendamenti del governo e uno della commissione bilancio. L’Ars è stata rinviata a martedì alle 16, mentre oggi alle 12 è prevista la conferenza dei capigruppo.

Articolo pubblicato il 04 novembre 2015 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐