Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

I forestali paralizzano la Sicilia
di Michele Giuliano

Ance: “Lo scippo di 900 mln per pagarli cancella 15.000 posti di lavoro veri”. Sottrae risorse al cofinanziamento dei fondi Ue. 24.000 lavoratori costati 3 mld in 10 anni, ma quasi tutti hanno doppio lavoro

Tags: Lavoro, Forestali, Ance



Spulciando tutte le graduatorie dei forestali in Sicilia, che raggruppano i lavoratori che fanno da 71 a 151 giornate l’anno e quelli a tempo indeterminato, il conto è arrivato a ben 23.690 unità. Un vero esercito da cui, quantomeno, ti aspetteresti delle risposte in termini di efficienza e produttività. Ma quando di mezzo c’è la Sicilia, e soprattutto il pubblico, queste “pretese” non possono mai esserci. Così ecco il quadro dell’ennesimo disastro nel rapporto qualità-costi: l’ennesimo caso di uno scempio tutto siciliano dove ai tanti soldi spesi non corrisponde un buon livello di servizio, anzi. Si annidano gli sprechi peggiori mentre la Sicilia affonda nella disoccupazione e nella più assoluta depressione economica. Un dato su tutti dovrebbe far riflettere: nell’ultimo decennio dalla Regione sono stati spesi all’incirca 3 miliardi di euro.
(Per leggere l'inchiesta completa abbonati qui o acquista il giornale in edicola)

Articolo pubblicato il 25 novembre 2015 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐