Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Start up, Regione ammazza-cervelli
di Michele Giuliano

Infocamere, Sicilia: solo 235 imprese innovative di cui 82 nate nel 2015, in Lombardia 1.074 e 294 con meno di 1 anno. La Pa regionale ostacola lo sviluppo. Lo Bello: “Fondi Ue 2014/20 per colmare il gap”

Tags: Startup, Lavoro, Infocamere, Sicilia



Fare impresa? Nemmeno per sogno. Costruirsi da soli? Non ci pensano proprio. Meglio sognare il posto comodo dietro qualche scrivania della pubblica amministrazione, possibilmente sperando anche di dovere fare il meno possibile. Impietoso quanto reale questo dipinto della Sicilia di oggi dove, nonostante la crisi, i giovanissimi restano quasi impassibili, imprigionati con ogni probabilità da un retaggio culturale che cerca sempre l'assistenza piuttosto che la responsabilità. Un senso a queste parole lo può dare il drastico dato sulle start up in Sicilia. Dando uno sguardo al Registro imprese di Infocamere. Sono appena 235 le start up che sono nate sino al 30 novembre scorso, un numero irrisorio rispetto a quel mostro sacro che in tema di imprenditoria non ha davvero pari in Italia, la Lombardia, che ne conta ben 1.074.
(Per leggere l'inchiesta completa abbonati qui o acquista il giornale in edicola)

Articolo pubblicato il 18 dicembre 2015 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐