Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia  su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

In Sicilia la vita è senza qualità
di Paola Giordano

Servizi, ambiente, rifiuti, salute, occupazione e tempo libero: le città siciliane peggiorano di anno in anno. Non servono buoni propositi, ma cronoprogrammi per un 2016 di crescita

Tags: Sicilia, Qualità Della Vita



PALERMO - La fine dell’anno coincide spesso con una lista di buoni propostiti che molti di noi fanno ma, nella maggior parte dei casi, non riesce mai a portare a compimento.
Buoni propositi che dovrebbero animare anche gli amministratori siciliani, visto che la nostra Isola anche quest’anno è stata bocciata senza appello nella classifica sulla qualità della vita redatta ogni 12 mesi dal Sole 24 ore.
Servizi, ambiente, rifiuti, salute, occupazione e tempo libero sono soltanto alcuni dei temi su cui le città siciliane devono migliorare le proprie performance per diminuire il gap con il Nord.
La speranza è che il 2016 possa rappresentare per tutti una grande occasione per lasciarsi alle spalle il passato e iniziare a redigere cronoprogrammi per un nuovo anno all’insegna dello sviluppo e della crescita.
(Per leggere l'inchiesta completa abbonati qui o acquista il giornale in edicola)

Articolo pubblicato il 30 dicembre 2015 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus