Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

La Malagiustizia in Sicilia costa 70 milioni di euro
di Fallico Rossella

Secondo il viceministro Costa, dal 1992 ad oggi in Italia sono stati erogati più di 600 mln a titolo di risarcimento. Ingiusta detenzione: 2.006 i ricorsi vinti in Sicilia dal 2005 al 2015 (min. Economia)

Tags: Giustizia, Malagiustizia, Sicilia



Tra i tanti volti della cosiddetta malagiustizia, c’è sicuramente quello degli errori giudiziari: innocenti finiti dietro le sbarre e ai quali lo Stato italiano, a titolo di risarcimento, ha riconosciuto ingenti somme.
Il viceministro della Giustizia, Enrico Costa, ha detto che dal 1992 ad oggi, in Italia sono stati erogati oltre 600 milioni di euro per ingiusta detenzione. 
Secondo il ministero Economia e Finanze, i ricorsi vinti in Sicilia in dieci anni (dal 2005 al 2015) sono stati 2.006 e la somma erogata a titolo di risarcimento è stata in totale di 70 milioni di euro.
Di questi, oltre 8 milioni sono stati  pagati soltanto nel 2014. Anche nel 2015 cifre da capogiro ma leggermente in calo: gli ordini liquidati sono stati “appena” 158 per un totale di 5,7 milioni.
(Per leggere l'inchiesta completa abbonati qui o acquista il giornale in edicola)

Articolo pubblicato il 12 gennaio 2016 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus