Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia  su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Classi di concorso, un "sì" a riforma e accorpamento
di Andrea Carlino

Provvedimento propedeutico al bando di assunzione di 63.712. docenti. Passeranno da 168 a 116 secondo il settore produttivo di riferimento

Tags: Docenti, Riforma, Scuola, Concorso



ROMA - La scorsa settimana il Consiglio dei ministri ha approvato il regolamento per la riforma e l’accorpamento delle nuove classi di concorso. Si tratta di un provvedimento propedeutico all’emanzione del bando per l’assunzione di 63.712 docenti che sarà promulgato entro la prima settimana di febbraio. Lunedì, a margine dell’inaugurazione dell’anno accademico del Politecnico a Torino, ha confermato le indiscrezioni sulle modalità:

“Per essere prudenti il bando del concorso della scuola uscirà la prima settimana di febbraio. Tra marzo e aprile ci sarà lo scritto, poi seguirò l’orale. Siamo in zona countdown - ha detto - ci stiamo lavorando, i decreti sono pronti da alcuni giorni.  Sono 63mila posti non è si è mai visto nella storia della Repubblica italiana. L’obiettivo - ha concluso - è completare tutto per settembre: sarà un’altra estate di lavoro intenso”.

Le classi di concorso, che oltre alla riforma subiranno un accorpamento, passeranno dalle attuali 168 a 116 rendendo i docenti utilizzabili diversamente e in modo semplificato. Ad essere accorpate saranno le classi di concorso di Elettronica ed elettrotecnica; Tecnologie e tecniche della comunicazione accorperà sei classi attualmente in vigore Le classi di concorso di arte saranno accorpate per settore produttivo La classe di concorso A12, discipline letterarie negli istituti secondari di II grado, riunirà 16 percorsi di laurea magistrale dall’antropologia culturale alla storia dell’arte (questo farà in modo che i laureati in queste 16 discipline potranno accedere a percorsi che abilitino all’insegnamento di lettere alla scuola superiore).

Saranno, poi, introdotte 11 nuove classi di concorso per le scuole secondarie di primo e secondo grado e sono: lingua italiana per discenti di lingua straniera, scienze e tecnologie della calzatura e della moda, scienze e tecnologie della logistica, storia della musica, strumento musicale negli istituti di scuola secondaria di II grado, tecnica della danza classica, tecnica della danza contemporanea, tecniche di accompagnamento alla danza, tecnologie musicali, teoria analisi e composizione teoria e tecnica della comunicazione. Due nuove classi di concorso sono state aggiunte anche per i posti di insegnamento tecnico-pratico e sono: laboratorio di logistica; laboratori di scienze e tecnologie della calzatura e della moda.

Articolo pubblicato il 27 gennaio 2016 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus