Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Sai inviare mail? Meriti un premio
di Paola Giordano

Ai dirigenti regionali 10 mln per attività di routine: in Lombardia, invece, premi a chi promuove lo sviluppo. Burocrati siciliani, requisiti ridicoli per l’assegnazione di indennità di risultato

Tags: Regione Siciliana, Indennità



La Sicilia dai conti in rosso, appesantita da una pubblica amministrazione inefficiente e malata da tempo di elefantiasi, paralizzata dalla burocrazia, dall’assenza di infrastrutture e dall’immobilismo economico, con un tasso di disoccupazione, soprattutto giovanile, tale da far scoraggiare anche il più ostinato degli ottimisti, riesce tuttavia non solo ad avere un numero spropositato di dirigenti (oltre 1.700, in Lombardia sono 221) ma anche a “trovare” 10 milioni di euro da assegnare a quest’ultimi a titolo di “indennità di risultato”. Premi, insomma.
E su quali requisiti si basa la valutazione delle performance? Forse la capacità di intraprendere iniziative volte a migliorare l’export dell’agroalimentare, a promuovere lo sviluppo dell’imprenditorialità?
No, in Sicilia basta saper mandare una mail.
 
I DATI PARLANO
10.094.239,25 €
È l’importo stanziato dalla Regione Sicilia per le indennità di risultato dei dirigenti regionali

4.344.112,58 €
È l’importo stanziato dalla Regione Lombardia per le indennità di risultato dei dirigenti regionali
 
1.737
È il numero dei dirigenti regionali siciliani
 
7.000 €
È la cifra media dei premi ai dirigenti regionali siciliani; tale bonus può arrivare però anche a 17.000 €
 
160.000 €
È il tetto massimo degli stipendi dei dirigenti regionali siciliani
 
(Per leggere l'inchiesta completa abbonati qui o acquista il giornale in edicola)

Articolo pubblicato il 23 febbraio 2016 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐