Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Splitit, la colletta digitale per organizzare eventi
di Dorotea Di Grazia

Dall’idea del catanese Carlo Graziano una start up di grande utilità. Possibilità di gestire in maniera autonoma le somme raccolte

Tags: Splitit, Carlo Graziano, Startup



CATANIA - Il web negli anni è diventato uno strumento utile per semplificare la vita degli individui, accompagnandoli ormai nella loro quotidianità. Con questo obiettivo è nata la start up Splitit, il cui fondatore e Ceo è il catanese Carlo Graziano, una colletta digitale rivolta a coloro che vogliono organizzare eventi o spese di gruppo.

Il sito della start up (www.splitit.it) fornisce agli utenti una pagina personalizzata e la possibilità di gestire in maniera autonoma la somma raccolta.
L’utente dapprima deve registrarsi nel sito, creare la colletta, dare un nome alla sua lista, inserire un’immagine di copertina e una descrizione.

Successivamente bisogna stabilire se fare una raccolta pubblica o privata e se si desidera fissare un limite di partecipanti, controllando il livello di adesione attraverso l’apposito pannello; la quota può essere fissa o libera e la lista non ha nessuna scadenza, solo chi l’ha creata può decidere quando chiuderla.

La privacy e le impostazioni di sicurezza garantiscono un certo grado di libertà visto che gli amici dell’utente potranno condividere alcuni contenuti, e visto che Splitit consente la donazione anche agli utenti non registrati così da semplificare il coinvolgimento dei donatori occasionali.

La start up, attendendo la richiesta di trasferimento, congela il denaro raccolto in un conto corrente, adibito solo a questo scopo. Una volta conclusa la raccolta, i soldi raccolti potranno essere versati su un conto bancario, su Paypal o su carta prepagata (con codice iban).

Con la sezione “Splitit magazine” gli autori della start up descrivono anche i possibili utilizzi di una colletta digitale, proponendo alcuni paesi da visitare oppure forniscono consigli per rendere più accattivante la propria colletta.

Splitit è un nuovo modo di fare colletta online, è un barattolo digitale che permette di raccogliere quote per eventi personali, come liste nozze o lauree, ed è uno strumento utile e vantaggioso anche per scopi professionali, come le raccolte fondi.

Articolo pubblicato il 25 febbraio 2016 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐