Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Garanzia giovani: nuovi bonus dall'1 marzo 2016
di Redazione

Favorire l’ingresso di 15-29enni nel mercato del lavoro

Tags: Garanzia Giovani, Lavoro



Raddoppiati dal 2016 i bonus per le assunzioni di giovani mediante il programma Garanzia Giovani. La finalità del Piano è quella di favorire l’ingresso dei giovani tra 15 e 29 anni nel mercato del lavoro. Il programma è destinato a ragazzi che in quella fascia d’età si ritrovano senza un impiego, non studiano né fanno tirocinio.

Rimane in capo ai Centri per l’Impiego l’azione di incontro a colloquio, dopo l’iscrizione del giovane al portale web Garanzia Giovani, per l’assegnazione del livello di profilazione – indice di svantaggio (da 1 a 4).

Il bonus che, ricordiamo va dai 1.500 € fino ai 6.000 €, varia in relazione alla tipologia, alla durata del contratto, e alla profilazione del soggetto come di seguito riassunto:
Giovani assunti con contratti a tempo determinato di durata pari o superiore ai 6 mesi:
- 1.500 euro per giovani dalla profilazione alta;
- 2.000 euro per quelli dalla profilazione molto alta.
Giovani assunti con contratti a tempo determinato di durata pari o superiore ai 12 mesi:
- 3.000 euro per giovani dalla profilazione alta;
- 4.000 euro per quelli dalla profilazione molto alta.
Giovani assunti con contratti a tempo indeterminato:
- 1.500 euro per giovani dalla profilazione bassa;
- 3.000 euro per giovani dalla profilazione media;
- 4.500 euro per giovani dalla profilazione alta;
- 6.000 euro, per giovani dalla profilazione molto alta.

A beneficiarie delle agevolazioni sono le aziende che assumono giovani che hanno partecipato ai tirocini di Garanzia Giovani. In questo caso infatti, per le assunzioni effettuate a partire dal 1 marzo fino al 31 dicembre 2016, il bonus viene raddoppiato. Quindi nel caso in cui un’azienda assuma a tempo indeterminato, un giovane a profilazione molto alta (4), che già ha partecipato ai tirocini formativi di Garanzia Giovani, il bonus fiscale riconosciuto all’azienda non sarà di 6.000 euro ma di 12.000 euro.

Ripartono intanto le iscrizioni per i nuovi tirocini. Nel 2016 le risorse finanziarie destinate alla formazione in azienda mediante tirocini saranno ridotte. L’indennità mensile prevista per ciascun giovane sarà di 300 euro, mentre l’azienda (o il professionista) ospitante dovrà corrispondere al tirocinante 200 euro.

Anche le ore saranno dimezzate da 8 a 4, proprio al fine incentivare le assunzioni e non gli stage.

Articolo pubblicato il 26 febbraio 2016 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐