Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Verde pubblico, carenza Comune
di Rosario Battiato

Gli Enti locali siciliani preferiscono asfaltare piuttosto che alberare, producendo alla lunga risultati disastrosi. Istat: otto capoluoghi su nove sotto la media nazionale di 32,2 mq per abitante

Tags: Verde Pubblico, Istat



PALERMO - Il verde non sembra essere il colore preferito dei sindaci siciliani, i quali appaiono molto più interessati al grigio dell’asfalto piuttosto che ad alberi e prati.
Lo rivelano quasi tutte le ricerche effettuate in questo campo negli ultimi anni (dall’Ispra all’Istat, passando per le rilevazioni de “Il Sole 24 Ore” per la sua classifica sulla qualità della vita), che piazzano le città siciliane agli ultimi posti in Italia per presenza di verde pubblico.
L’Ispra in particolare, su questo versante, non ha usato mezzi termini e nel tracciare le difficoltà dei Comuni siciliani, assieme a quelli di molte altre regioni del Sud, ha sottolineato una “maggiore difficoltà nel definire una visione di medio-lungo periodo del proprio patrimonio verde”.
Con buona pace delle prossime generazioni.
(Per leggere l'inchiesta completa abbonati qui o acquista il giornale in edicola)

Articolo pubblicato il 08 marzo 2016 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus