Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Spesa farmaci, spreco da 130 mln
di Oriana Sipala

Rapporto Aifa, gennaio-novembre 2015: nell’Isola costo pro-capite di 266,8 €. In Veneto 241,8 €. La Sicilia ha speso quasi il 2% in più rispetto al tetto consentito di 1,2 mld

Tags: Farmaci, Spesa, Sanità



La Sicilia degli sprechi e delle inefficienze colpisce ancora.
L’ultimo monitoraggio dell’Aifa, pubblicato lo scorso 23 febbraio, ha fotografato l’andamento della spesa farmaceutica regionale nel periodo compreso tra gennaio e novembre 2015.
La nostra regione, come al solito, non si è certo distinta per la gestione parsimoniosa delle sue risorse, anzi.
La spesa farmaceutica regionale, infatti, che non può superare il 14,85% del Fabbisogno sanitario nazionale (Fsn), in Sicilia si è spinta un po’ troppo oltre, raggiungendo il 16,42%, quasi il 2% in più rispetto al tetto consentito.
Lo sforamento si è tradotto in uno spreco di quasi 130 milioni che pone la nostra Isola distante anni luce da regioni virtuose quali il Veneto, ad esempio, che ha sostenuto una spesa pro-capite di 25 inferiore rispetto a quella siciliana.
 
(Per leggere l'inchiesta completa abbonati qui o acquista il giornale in edicola)

Articolo pubblicato il 16 marzo 2016 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐