Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Bandiere Blu: in Sicilia 6, in Liguria 25
di Rosario Battiato

Il riconoscimento della Fee fa emergere le inefficienze sulla qualità delle acque e dei servizi legati alla balneazione. Qui il 22% della lunghezza delle coste nazionali, nella Riviera il 4,5%

Tags: Mare, Inquinamento, Bandiera Blu, Sicilia



PALERMO – Sprechi, sanzioni e inquinamento. Si riassume così la ben nota vicenda della depurazione siciliana che ormai da anni continua a registrare centinaia di comuni dell’Isola coinvolti in ben tre procedure di infrazione europea dalle quali potranno derivare sanzioni salatissime che il governo nazionale girerà, come previsto nell’ultima legge di stabilità, direttamente alle Regioni interessate.
La gestione delle acque reflue, uno dei grandi nodi irrisolti dell’Isola, aveva visto stanziare oltre un miliardo dal Cipe più di quattro anni fa, ma da quel periodo soltanto le briciole sono state spese. In questo quadro pericolante Roma procede a ritmo forzato con i commissariamenti per proseguire nell’iter dei progetti, così come previsto dallo Sblocca Italia, mentre il mare isolano continua a pagare il prezzo più salato.
 
(Per leggere l'inchiesta completa abbonati qui o acquista il giornale in edicola)

Articolo pubblicato il 18 maggio 2016 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus
Bandiera blu a Pozzallo
Bandiera blu a Pozzallo