Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twittergoogle qds rss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Sicilia nella melma senza impianti Rsu
di Rosario Battiato

Discariche stracolme, servizi costosi e inefficienti, differenziata disastrosa: il settore rifiuti è fuori controllo. Attesa una svolta grazie agli obblighi imposti dal Governo nazionale

Tags: Rifiuti, Sicilia, Rosario Crocetta, Vania Contrafatto



PALERMO - Il passaggio decisivo potrebbe averlo segnato il Governo nazionale, che sembra essere riuscito nell’impresa di convincere la Regione Siciliana a iniziare a lavorare seriamente sul fronte degli impianti di produzione di energia da Rsu.
Più volte, dalle pagine del Quotidiano di Sicilia, abbiamo evidenziato la necessità di utilizzare questa tecnologia, già ampiamente diffusa nel resto d’Europa, per risolvere definitivamente il problema rifiuti. Ma per troppo tempo, da Palermo, non sono arrivati segnali positivi.
Eppure la situazione, nel corso degli anni, è diventata sempre più allarmante: cassonetti stracolmi lungo le strade, costi alle stelle per servizi scadenti e discariche stracolme e differenziata con numeri desolanti.
Un quadro che non è più possibile ignorare.
 
(Per leggere l'inchiesta completa abbonati qui o acquista il giornale in edicola)

Articolo pubblicato il 31 maggio 2016 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐