Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

La chimica verde in Sicilia. Evento del Cnr a Palermo
di Redazione

Mariella Maggio (Pd): “Investire coniugando innovazione e tutela ambientale”. Presentati progetti anche in campo agroalimentare

Tags: Mariella Maggio, Università, Ambiente, Lavoro, Occupazione, Cnr



PALERMO - “Investire nel settore della chimica in Sicilia, coniugando innovazione e tutela dell’ambiente, equivale a costruire nuove opportunità di sviluppo e nuova occupazione”. Lo ha detto la presidente della commissione Ambiente e Territorio dell’Ars, Mariella Maggio (Pd), intervenendo al workshop “La chimica Verde in Sicilia”, che si è svolto con il patrocinio della quarta commissione a Palazzo dei Normanni, a Palermo, su iniziativa del Cnr, dalle università di Palermo e Catania, dall’associazione Planet Green Chem e d Agrobiopesca. “Per farlo occorre - ha aggiunto - cogliere le opportunità per il settore derivanti dallo sviluppo sostenibile attraverso il nuovo assetto delle risorse comunitarie della programmazione 2014-2020.

Le istanze avanzate dal convegno di oggi devono trovare adeguata rispondenza; per questo auspichiamo che i bandi, derivanti dalle misure, che nei prossimi mesi saranno messe a bando, vadano in questa direzione”.

Durante i lavori, sono stati presentati alcuni progetti realizzati in campo agroalimentare e chimico, che coniugano produzioni e tutela della ambiente, sono emerse ipotesi progettuali finalizzate a recuperare energie e risorse in favore della Sicilia attraverso imprese, cluster,start-up nei settori dell’energia, agroalimentare, ambiente e farmaceutica.

“È emersa quindi una trasversalità nell’innovazione produttiva e nel settore delle energie rinnovabili - ha concluso la parlamentare dem - che ha individuato tante opportunità d’impresa, capaci di garantire sviluppo al territorio, occupazione, sicurezza ai cittadini nell’ottica della sostenibilità ambientale”.

Articolo pubblicato il 06 luglio 2016 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐