Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twittergoogle qds rss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app
I rifiuti sommergono i siciliani
di Rosario Battiato

L’ennesima emergenza è il dono di una classe politica e burocratica incapace di attuare soluzioni a lungo termine. Regione e Comuni inadempienti e inefficienti hanno provocato il disastro

Tags: Rifiuti, Sicilia



PALERMO - Giorni di fuoco in Sicilia, e non soltanto per le condizioni meteorologiche. L’ennesima emergenza rifiuti che ha investito l’Isola, infatti, ha puntualmente scaldato gli animi di cittadini e amministratori.
Un quadro che rappresenta il risultato di criticità divenute ormai croniche: dalle discariche prossime alla saturazione, fino alle minime percentuali di differenziata, passando per la mancata costruzione di quegli impianti di produzione di energia a base Rsu che rappresentano l’unica strada per portare la Sicilia fuori da un tunnel stracolmo di immondizia.
Così, mentre le istituzioni giocano allo scaricabarile, con Regione e Comuni che si accusano vicendevolmente, i cittadini sono sempre più esasperati per servizi pagati a caro prezzo che, con triste periodicità, dimostrano tutta la propria inefficienza.
 
(Per leggere l'inchiesta completa abbonati qui o acquista il giornale in edicola)

Articolo pubblicato il 14 luglio 2016 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐