Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Se le casse sono disastrate la colpa è di chi le gestisce
di Francesco Torre

Tags: Enti Locali



Palermo - Lo Stato dimentica le nostre città? La Regione non le sostiene? Tutte bufale. Almeno per quanto riguarda i fondi ordinari. Perché dal confronto tra le 3 “big cities” siciliane e le “gemelle” del Nord emerge tutt’altro scenario. Al Comune di Palermo, ad esempio, Stato, Regione e Provincia trasferiscono in un anno 490 milioni di euro e passa, ovvero il 50% esatto di tutti gli incassi municipali. Il Comune di Genova, al contrario, di trasferimenti ne vede arrivare molti di meno 388 milioni, ed essi costituiscono solo 1/3 delle entrate generali dell’ente pubblico. E lo stesso succede per Catania e Messina, con l’unica differenza che il dato 2008 del comune etneo è “drogato” da un trasferimento statale di oltre 100 milioni di euro (legati alla concessione dei noti 140 mln € da parte del Governo nazionale con fondi Cipe), trasferimento peraltro ancora non arrivato e il cui inserimento in bilancio ha provocato un attivo (presunto) di 125 milioni. Misteri contabili. Ma non si dica che le nostre città siano abbandonate da tutti. Perché se lo sono, abbandonate, lo sono soltanto da chi le amministra.

Articolo pubblicato il 26 novembre 2009 - © RIPRODUZIONE RISERVATA




Leggi tutti gli articoli sull'argomento
  • Capoluoghi campioni d’inefficienza -
    Enti locali. Macchina amministrativa la gestione e i risultati.
    Paragone. Le tre aree metropolitane siciliane comparate con città del Nord simili per numero di abitanti: Genova, Venezia e Verona. Due modi assai diversi di spendere le risorse pubbliche.
    Dipendenti. I Comuni siciliani presi in esame hanno in organico circa 3000 dipendenti in più rispetto ai centri del Settentrione, dove i servizi resi ai cittadini sono di gran lunga migliori.
    (26 novembre 2009)
  • Se le casse sono disastrate la colpa è di chi le gestisce - (26 novembre 2009)
  • Quegli incassi “extratributari”, partecipate, multe e asili-nido -
    Dai tributi si introitano invece 495 mln €, mentre i virtuosi arrivano a 528 mln. Solo 134 mln € per le amministrazioni siciliane, 362 per quelle del Nord
    (26 novembre 2009)


comments powered by Disqus