Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Sicilia, dove muoiono le idee
di Chiara Borzì

La nostra Isola in coda per registrazione di marchi e brevetti: poche oppurtunità e capitali per i giovani Archimede. Da noi 194 invenzioni e 653 marchi registrati nel 2014, in Lombardia 13.000 e 18.670

Tags: Sicilia, Brevetto



CATANIA - Resta ancora Milano la capitale dell’innovazione. Marchi e brevetti sono una prerogativa del capoluogo meneghino ed in generale per tutto il Nord Italia.
Stando agli ultimi dati diffusi dagli osservatori specializzati è questo il trend nazionale ed è difficile che lo scenario possa mutare: serve infatti che vengano rimossi tutti quegli ostacoli che nel resto del paese rallentano la nascita e le possibilità di tutelare le idee innovative.
Si procede sempre più spediti verso una visione green delle nuove tecnologie, ma il tutto avviene all’interno di un processo decisamente depotenziato.
Se a Nord si costruisce infatti il futuro, a Sud si cerca di porre ancora le basi per far avanzare la ricerca. Non mancano le idee, ma le opportunità per svilupparle e i capitali.
 
(Per leggere l'inchiesta completa abbonati qui o acquista il giornale in edicola)

Articolo pubblicato il 16 luglio 2016 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus