Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Competenze, 835 curricula di docenti siciliani al Miur
di Liliana Rosano

Rappresentano l’88% del dato nazionale. Campania al primo posto. Via libera anche alla assunzioni per personale Ata

Tags: Miur, Scuola, Docente



PALERMO - Con il via libera dal Consiglio dei ministri all’assunzione a tempo indeterminato di 32.419 docenti, di cui 25.198 su posto comune, 7.221 su posto di sostegno, il Cdm ha dato anche il via, sempre per il settore scuola, all’assunzione di 10.294 Ata (Ausiliari, tecnici e amministrativi) dalle graduatorie permanenti e sino ad un massimo di altri 507 Ata mediante mobilità del personale delle Province. Saranno infine assunti 285 dirigenti scolastici e 53 educatori.    

Nel frattempo, sono circa 11.000 i docenti della scuola secondaria di I grado che hanno inserito il loro curriculum sul sistema del Miur istanza online per partecipare alle operazioni di individuazione dei docenti per competenze previste dalla Buona Scuola. Nel dettaglio, i 10.856 docenti che hanno inviato il loro curriculum, costituiscono il 93% della platea interessata. In Sicilia, sono stati 835 i curricula inviati per partecipare alla selezione secondo il criterio delle competenze, l’88% sul nazionale mentre la regione che ha inviato più cv, secondo la tabella del Miur, è la Campania con 1377 curricula.

La chiamata per competenze è una delle novità introdotte dalla Legge 107 “Buona Scuola”. Da quest’anno, per la prima volta, i docenti non verranno più assegnati alle istituzioni scolastiche attraverso meccanismi legati a punteggi e anzianità, ma con un sistema che consentirà ai dirigenti scolastici di individuare nel loro ambito territoriale gli insegnanti che più corrispondono, per profilo, alle necessità dell’offerta formativa del loro istituto.   

Il caricamento dei curricula da parte degli insegnanti nel sistema Miur affinché possa essere visionato dai dirigenti scolastici è uno dei passaggi principali della procedura. I docenti delle scuole secondarie di I grado hanno avuto tempo dal 6 al 9 agosto, per caricare il proprio curriculum. Gli insegnanti delle secondarie di II grado invece hanno inserito i propri curricula dal 18 agosto.

“Continua l’investimento sulla scuola: le assunzioni del personale Ata erano molto attese nel settore. Si tratta di uno sblocco importante che segnala ancora una volta l’attenzione di questo Governo per il mondo dell’istruzione”, sottolinea il Ministro Stefania Giannini. “Fra i 32.419 docenti neoassunti ci saranno poi i vincitori del nuovo concorso che abbiamo fortemente voluto per ristabilire un principio: a scuola si deve entrare solo per concorso. Importante l’assunzione di quasi 300 dirigenti scolastici che consente anche di ridurre il numero delle reggenze. Ora serve il passo successivo: il nuovo concorso per dirigenti, che bandiremo entro la fine dell’anno”.

Articolo pubblicato il 07 settembre 2016 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus