Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Costi RC auto ancora in calo: -5,95% nell'ultimo trimestre
di Redazione

Osservatorio Facile.it. In un anno la diminuzione è stata del 6,78%

Tags: Rc Auto



MILANO – Rallenta, ma prosegue, la diminuzione dei costi dell’RC auto che sta interessando il nostro Paese: negli ultimi tre mesi, le cifre pagate dagli automobilisti si sono ridotte dell’1,71%. Questo è quanto emerso dall’Osservatorio RC Auto di Facile.it e Assicurazione.it, relativo al trimestre giugno-settembre 2016. Lo studio ha rivelato anche che, rispetto a settembre 2015, i prezzi delle polizze auto sono scesi dell’1,6%. Nello scorso mese, per assicurare un’auto in Italia, sono serviti mediamente 503,28 euro.

Se a livello nazionale si conferma l’avvio verso una situazione di sostanziale stabilità, con una riduzione dei prezzi piuttosto contenuta evidenziata anche nelle scorse rilevazioni, in quella relativa all’ultimo trimestre si notano importanti cambiamenti a livello regionale.
Considerando il dato trimestrale, il caso più eclatante è quello della Valle d’Aosta in cui, da giugno a settembre 2016, i premi sono scesi del 9,71%. Anche gli automobilisti di Sicilia e Calabria avranno notato la riduzione di spesa per assicurare i loro veicoli: in queste due regioni i premi sono scesi rispettivamente del 5,95% e del 5,90%. Decisamente meno fortunati i cittadini che guidano in Sardegna, dove i costi delle polizze auto sono cresciuti in media del al 2,12%. L’altra regione in cui nel trimestre si sono registrati degli aumenti, seppur minimi, è il Lazio (+0,5%).

Guardando all’andamento annuale dei premi e confrontando quelli relativi a settembre 2016 con quelli rilevati a settembre 2015, è la Calabria che registra la diminuzione maggiore: -9,31%. A seguire si trova un’altra regione che, tipicamente, rientra fra quelle con i premi più cari: in Puglia, in un anno, i prezzi sono scesi del 7,47%. Anche in Sicilia si registrano cali considerevoli nel lungo periodo: in un anno -6,78%.

Articolo pubblicato il 07 ottobre 2016 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐