Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Export -18,6%, zavorra dello sviluppo
di Serena Giovanna Grasso

Istat su esportazioni: -30,1% verso Paesi extra Ue, -44,7% verso Opec. Imprese fuori mercato, non s’investe in innovazione. Ice: in Sicilia la perdita più alta d’Italia in termini economici. Meno 1,2 mld €

Tags: Economia, Export, Sicilia, Istat, Petrolio, Ice



Da ben otto anni a questa parte, l’economia siciliana è intrappolata nella morsa mortale della crisi. Non che prima il nostro sistema economico fosse tra i più floridi, ma certamente la congiuntura negativa ha inflitto il colpo di grazia. Ogni singolo comparto economico è stato travolto: quindi, non solo il sistema economico interno, ma anche il commercio con l’estero. Secondo i dati dell’Istituto di statistica nazionale, tra gennaio e giugno del corrente anno la Sicilia ha perso il 18,6% delle esportazioni, ovvero il secondo valore più elevato a livello nazionale (solo la Sardegna rileva un rallentamento più sostenuto, pari al -30,5%). In entrambi i casi, la drastica riduzione è determinata dal calo di esportazione di prodotti petroliferi raffinati. Dunque, ancora una volta la nostra isola si conferma fanalino di coda di una nazione a doppia velocità.
 
(Per leggere l'inchiesta completa abbonati qui o acquista il giornale in edicola)

Articolo pubblicato il 12 ottobre 2016 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus