Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Ircac eroga finanziamento a Birrificio Messina
di Redazione

Tags: Messina, Birrificio Messina, Ircac



PALERMO - È stato firmato ieri mattina l’atto di mutuo fra l’Ircac e la cooperativa Birrificio Messina. Si tratta di un finanziamento a tasso agevolato ( lo 0,30% annuo) di 500.500 euro relativo ad un credito a medio termine concesso dall’Istituto alla cooperativa per l’acquisto di una nuova linea di imbottigliamento. L’atto di mutuo è stato firmato nella sede dell’Ircac dal commissario straordinario Antonio Carullo e dal presidente della cooperativa Domenico Sorrenti. Anche grazie al finanziamento deliberato dall’Ircac, nei mesi scorsi la cooperativa- costituita nel 2013 da ex dipendenti, in tutto 15 soci lavoratori e 3 sovventori e che ha avuto a fianco fin dall’inizio la Fondazione di Comunità di Messina - ha potuto riavviare la linea di produzione e tornare a funzionare a pieno regime.

Il Birrificio Messina costituisce una attività storica nella città dello Stretto ed era stato costretto a chiudere i battenti dalla precedente proprietà, la società Triscele che aveva acquistato il marchio e lo stabilimento nel 2007. Poi , dopo qualche anno, la decisione di chiudere i battenti e di mettere in cassa integrazione i 40 dipendenti che, con la fine degli ammortizzatori sociali, si sono trovati senza occupazione. Alcuni di loro, però , hanno deciso di non arrendersi e hanno scelto di costituirsi in cooperativa e di investire nel progetto il proprio Tfr . A queste risorse si è aggiunto anche quello di Coopfond, il fondo mutualistico della Lega delle Cooperative e la vendita a rate con patto di riservato dominio del capannone di imbottigliamento da parte dell’Irsap .

Articolo pubblicato il 27 ottobre 2016 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐