Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Ma gli immigrati ci danno il lavoro
di Chiara Borzì

Fondazione Moressa: in Sicilia gli stranieri valgono 3mld di Pil e sono titolari di 30.000 imprese con migliaia di dipendenti. Nell’Isola si trova l’ottava colonia più grande d’Italia con 184.000 residenti

Tags: Immigrazione, Migranti, Accoglienza, Economia, Pil



Gli stranieri sono un bene prezioso. Lo dicono i numeri, da poco pubblicati, della Fondazione Leone Moressa in riferimento all’economia degli immigrati. I cittadini stranieri regolarmente presenti nel nostro territorio producono reddito, alimentano il gettito fiscale, producono una crescita del prodotto interno lordo italiano.
Nel 2015 sono stati 2,2 mln gli stranieri contribuenti Irpef, hanno prodotto un introito di quasi 6,8 mld di euro, per una media pro capite di oltre 3mila euro a soggetto. Il loro contributo all’imposta sul reddito incide per il 7,2 per cento del totale italiano e costituisce il 4,5 per cento del volume complessivo.
Secondo la Fondazione Leone Moressa il numero d’imprenditori stranieri presenti nell’Isola, sono 29.589 ed incidono per il 6,2% sul tessuto imprenditoriale regionale.
 
(Per leggere l'inchiesta completa abbonati qui o acquista il giornale in edicola)

Articolo pubblicato il 15 novembre 2016 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus