Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia  su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Catania, elezioni Rettore: si vota il 1° febbraio
di Redazione

Candidature entro il 28 dicembre

Tags: Rettore, Università, Unict, Elezioni



CATANIA - Il Decano dei professori ordinari dell’Università di Catania il professore Salvatore Brullo, ha emanato il decreto di indizione delle elezioni all’ufficio di Rettore per il sessennio 2017-23. Le proposte di candidatura dovranno essere presentate all’Ufficio elettorale d’Ateneo entro le 14 di martedì 28 dicembre.

La prima votazione si terrà mercoledì 1° febbraio 2017, i seggi saranno aperti dalle 9 alle 19. L’eventuale seconda votazione avrà luogo il 7 febbraio, l’eventuale terza il 10 febbraio; infine, l’eventuale ballottaggio si terrà il 14 febbraio.

Ai sensi dello Statuto dell’Università di Catania, infatti, il Rettore è eletto a maggioranza assoluta degli aventi diritto al voto nelle prime tre votazioni. In caso di mancata elezione, si procederà con il sistema del ballottaggio tra i due candidati che nella terza votazione abbiano riportato il maggior numero di voti.

Nel periodo che va dal 9 al 27 gennaio, il Decano organizzerà incontri nei vari dipartimenti dell’Ateneo per consentire ai candidati di presentare i propri programmi.

Tutte le procedure elettorali degli organi di governo dell’Ateneo, a partire da quelle del Rettore, nonché delle varie componenti in seno alle strutture dipartimentali sia per il personale docente, che per quello tecnico-amministrativo e per le rappresentanze studentesche sono curate dall'Ufficio Affari generali ed elettorale, che cura inoltre le candidature Unict al Comitato nazionale universitario e tutti gli adempimenti connessi alle nomine accademiche e all’afferenza dei docenti alle diverse strutture didattiche e di ricerca.

Articolo pubblicato il 21 dicembre 2016 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus