Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Sicilia, la paura fa... risparmio
di Valeria Arena

Bankitalia: nel primo semestre del 2016 depositi +1,8%, invece gli impieghi alle imprese in calo dell’1,7%. Il persistente clima di sfiducia scoraggia gli investimenti e così l’occupazione

Tags: Sicilia, Occupazione, Crisi, Economia



Risparmiare pensando all’oggi, senza nessuna certezza del domani. è questo l’orientamento dell’economia reale siciliana: famiglie e imprese non possono permettersi il lusso di guardare al futuro con fiducia ed ottimismo.
Investire non si può e spendere suona come un azzardo.
Bankitalia riferisce che nel primo semestre 2016, in Sicilia, i prestiti alle imprese sono scesi dell’1,7%, i depositi delle famiglie sono invece aumentati dello 0,9%. Senza contare che la disoccupazione nell’Isola ha raggiunto il record del 21,9%, il doppio della media nazionale.
Marina Brogi, economista e autrice del libro Corporate Governance commenta così: “I dati sui prestiti alle imprese non sono di per sé positivi. Il divario rispetto ad altre aree del Paese resta ancora molto alto”
 
(Per leggere l'inchiesta completa abbonati qui o acquista il giornale in edicola)

Articolo pubblicato il 11 gennaio 2017 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐