Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

La nuova Micra, design dinamico e tecnologia innovativa
di Redazione

Un modello più lungo, ampio e basso. Concepito, progettato e sviluppato mantenendo in cima le priorità dei clienti europei

Tags: Nissan, Micra



in collaborazione con ITALPRESS
 
Ha preso il via la produzione della nuova Micra. Le prime unità sono uscite dalla linea di produzione in questi giorni e le consegne a concessionari e clienti inizieranno a metà febbraio nei principali mercati europei e a marzo in tutti gli altri Paesi.

L’avvio della produzione segna un nuovo capitolo nella storia di Nissan Micra, un successo iniziato oltre 30 anni fa: lanciata per la prima volta in Europa nel 1983, Micra è uno dei modelli più riconoscibili al mondo, con vendite globali per oltre sette milioni di unità. Giunta alla quinta generazione, si presenta in una veste completamente inedita, che la riporta a pieno titolo al centro del segmento B europeo. È costruita a Flins (Francia) presso uno stabilimento gestito da Renault, partner di Nissan nell’ambito dell’Alleanza.

La nuova Micra è il primo veicolo Nissan per passeggeri a essere costruito presso un impianto Renault e a riportare la produzione di Micra in Europa, vicino alla sua base clienti chiave, dopo un’interruzione durata sette anni. È modellata su una versione modificata della piattaforma V di Nissan. Lo stabilimento di Flins, situato a Ovest di Parigi, vanta un’enorme esperienza nella produzione di berline per il mercato europeo. Inaugurata nel 1952, questa fabbrica da 237 ettari rappresenta l’impianto automobilistico più antico nella storia del Gruppo Renault. Attualmente ospita anche la produzione dei modelli Renault Clio e Renault Zoe.

Questa “produzione incrociata” dei veicoli favorisce le sinergie produttive all’interno dell’Alleanza Renault-Nissan e comporta notevoli benefici sia per il business sia per i clienti. In particolare, amplifica i vantaggi offerti da Alliance production way, un sistema per la gestione della produzione e delle officine condiviso da Renault e Nissan.

Paul Willcox, presidente di Nissan in Europa, ha così commentato: “L’avvio della produzione della nuova Micra è un evento da celebrare, perché incarna lo spirito di collaborazione che anima l’Alleanza Renault-Nissan”.
Ha poi aggiunto: “Abbiamo portato il segmento europeo delle compatte a un nuovo livello, focalizzando l’attenzione su quello che i clienti vogliono davvero oggi e si aspettano domani. La nuova Nissan Micra è un’auto eccezionale, caratterizzata da design espressivo, interni accoglienti e guida sicura”.

La nuova Micra è più lunga, ampia e bassa che mai. È stata concepita, sviluppata e progettata mantenendo in cima alle priorità le esigenze dei clienti europei. Un elemento chiave del suo fascino è il design dinamico ed espressivo degli esterni dell’auto, che porta la Micra in una nuova direzione di stile. L’aspetto moderno e sofisticato continua negli interni, con un abitacolo di alta qualità che vanta materiali soft-touch bicolore di serie in tutta la gamma.

Il nuovo modello Nissan è in prima linea anche sul fronte della tecnologia, con una serie di funzioni inedite non soltanto per questa vettura, ma anche per l’intero segmento. Tra queste figura il sistema intelligente di allerta e prevenzione cambio corsia involontario, che corregge delicatamente la direzione dell’auto riportandola sul giusto percorso se necessario. Altrettanto esclusivo è l’impianto audio BOSE Personal.

La nuova Micra sarà disponibile con un’ampia gamma di opzioni di personalizzazione, per modificare esterni e interni con componenti raffinati in una varietà di colori moderni ed eleganti.

Articolo pubblicato il 17 gennaio 2017 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus