Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Palermo - Emergenza freddo: il punto sulle scuole
di Redazione

Amg ha intensificato i lavori di manutenzione: 78 gli interventi portati a termine negli ultimi giorni. Impianti accesi anche durante il fine settimana per riscaldare le aule degli istituti

Tags: Freddo, Palermo, Gelo, Scuola, Amg



PALERMO - Per far fronte all’emergenza freddo (di cui è previsto un picco tra la metà e la fine della prossima settimana) proseguono gli interventi dei tecnici della Amg nelle scuole che negli ultimi giorni hanno segnalato malfunzionamenti degli impianti.
In totale, su 242 plessi scolastici, sono stati 80 quelli nei quali, dopo le vacanze natalizie, sono stati richiesti interventi. In 68 si è già intervenuti con provvedimenti di vario tipo la scorsa settimana, mentre altri 10 plessi sono stati oggetto di intervento ordinario o straordinario durante la giornata di ieri.

Nel corso del fine settimana, lì dove le condizioni tecniche hanno permesso l’avviamento manuale, sono rimasti in funzione molti degli impianti riaccesi in modo da creare una situazione di maggior comfort per gli alunni e il personale delle scuole al rientro nelle aule dopo il weekend.

Per i 18 plessi che sono privi di impianto di riscaldamento (erano 31 fino a due anni fa) Amg ha fornito caloriferi elettrici, compatibilmente con la potenza degli impianti.

Tra gli interventi in manutenzione straordinaria effettuati negli ultimi giorni con riferimento a impianti scolastici compaiono: VE III via Terranova (revisione circolatore); Paulsen, piazzale Carpino (revisione circolatore); Cavour, via Pietratagliata (due interventi per riparazione perdite); Alagna, via Bazano (rifacimento linea di carico impianto); Trinacria, via Trinacria (sostituzione valvole e revisione circolatori); scuola Mattarella; scuola dell’Infanzia Primavera; Scuola Buttitta; Scuola Verdi; Scuola Bonfiglio; Scuola Peralta (controllo parte di impianto sempre guasta); Archimede Politeama; De Amicis via Rosso di S.Secondo; Orestano via S.Ciro, Falcone Media via Pensabene; Borgese piazza Contardo Ferrini  (due interventi);Asilo Nido “Filastrocca”, Savio via Resurrezione, Woijtila via Arsenale, Grillo Parlante via Caduti senza Croce due interventi, Gioberti via Lazzaro; Palagonia via Palagonia; Salgari via Paratore, Pirandello via Ortigia; Vivaldi via Cammarano; Giovanni XXXIII via Sampolo, Puglisi via Giannotta; Germania via Germania.
 


Il sindaco Leoluca Orlando: “Serve collaborazione, il personale scolastico segnali i malfunzionamenti”
 
PALERMO - Intervenendo sull’emergenza freddo, il sindaco Leoluca Orlando si è rivolto ai dirigenti scolastici invitandoli a un costante monitoraggio degli impianti, in modo tale da evitare che eventuali piccoli malfunzionamenti che potrebbero essere prevenuti o risolti velocemente in condizioni normali, vadano ad aggravare situazioni già difficili nei momenti di maggiore crisi.
“Amg e le ditte incaricate tramite accordo quadro - ha dichiarato il sindaco - stanno lavorando senza sosta per far fronte a un numero eccezionale di richieste simultanee, riducendo al minimo possibile i disagi per studenti e personale della scuola”.
“Confidiamo – ha aggiunto il primo cittadino - in una costante collaborazione e sinergia da parte del personale scolastico, che segnali sempre con la massima celerità i malfunzionamenti proprio per evitare che ci si ritrovi poi a dover gestire troppe richieste simultaneamente”.

Articolo pubblicato il 17 gennaio 2017 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus