Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia  su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Sicilia, com'è inquinato il mare
di Rosario Battiato

Oro blu nel degrado, mentre l’economia marittima non cresce come dovrebbe: l’Isola battuta anche dalla Liguria. Abusivismo dilagante, rifiuti in spiaggia e sui fondali, 48 km di litorale “chiusi”

Tags: Mare, Sicilia, Abusivismo



PALERMO – Da una parte l’opportunità di rendere il mare uno strumento di crescita sostenibile e di grande prospettiva, dall’altra, invece, il rischio che questo progetto ambizioso possa naufragare tra i numerosi pericoli ambientali che aggrediscono il litorale dell’Isola.
Nubi pericolose per un comparto, quello legato all’economia del mare, che è fiorente eppure ancora inadeguato rispetto agli standard di molte altre regioni italiane.
Le stime di crescita fanno riferimento a una buona tendenza siciliana verso il 2020, ma bisogna fare i conti con tutti i pericoli che arrivano dal cemento abusivo, dagli scarichi a mare, dall’inquinamento e dalla pesca di frodo. È un tesoro di sostenibilità che non può essere sprecato.
 
(Per leggere l'inchiesta completa abbonati qui o acquista il giornale in edicola)

Articolo pubblicato il 08 marzo 2017 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus