Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Case bulimiche bruciano energia
di Rosario Battiato

Rapporto Regione: sprechi insostenibili per le abitazioni siciliane. Lo 0,5% in classe A, 8 su 10 in quelle peggiori. Incentivi ignorati: in Lombardia si investe dodici volte di più dell’Isola

Tags: Edilizia, Efficienza Energetica



PALERMO – Per spingere il settore edilizio e il suo indotto non è più necessario continuare a costruire. Ormai da diversi anni il settore delle costruzioni è in netta contrazione, mentre crescono i fatturati legati alla riqualificazione energetica delle abitazioni.
La proroga degli incentivi per un altro anno ancora dimostra l'efficacia dei provvedimenti che hanno già ottenuto degli ultimi risultati, soprattutto in alcune Regioni.
In Lombardia, ad esempio, la spesa complessiva alimentata dalle agevolazioni, in un solo anno, ha superato gli 800 milioni di euro. Non tutti hanno approfittato dell’occasione dal momento che in Sicilia, nello stesso anno, la spesa è stata di poco meno di 70 milioni di euro. Eppure il patrimonio edilizio isolano avrebbe bisogno di una certa spinta energetica, dal momento che poco meno dell’80% degli edifici certificati si trova nelle due fasce più basse di efficienza.
 
Per leggere l'inchiesta completa abbonati qui o acquista il giornale in edicola)

Articolo pubblicato il 31 marzo 2017 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐