Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

La Sicilia come Trump: abbandona il campo del cambiamento climatico
di Rosario Battiato

Leggi la nostra inchiesta di domani sul cambiamento climatico. In Sicilia falliti tutti gli obiettivi di sviluppo sostenibile ed è scarsa la prevenzione contro i disastri naturali

Tags: Legambiente, Ispra, Sicilia



Legambiente: l’Isola è la più colpita da alluvioni e trombe d’aria negli ultimi sette anni, “il 70% dei comuni è a rischio” ma la “prevenzione non è prioritaria per le amministrazioni”.
Secondo i dati dell’Ispra oltre 100 mila siciliani vivono in aree ad alto rischio di alluvioni e frane.
 
I dati parlano:
168
gli eventi legati al dissesto in Sicilia negli ultimi quindici anni, con 58 vittime e danni per circa 4 miliardi di euro

102
eventi estremi hanno colpito 18 regioni italiane tra il 2013 e il 2016, avviando l’apertura di 56 stati emergenziali: solo in Sicilia si contano 10 fenomeni e 5 emergenze di cui una ancora non risolta

25
le alluvioni e le trombe d’aria che hanno devastato l’Isola negli ultimi sette anni: è la regione più colpita d’Italia secondo i numeri diffusi da Legambiente

23,7%
i consumi elettrici coperti da fonti rinnovabili in Sicilia: 10 punti percentuali in meno rispetto alla media registrata a livello nazionale

2
le procedure d’infrazione  dell’Unione europea in cui è coinvolta la regione per superamento dei limiti previsti dalla legge per il percolato e per il biossido d’azoto

Articolo pubblicato il 09 giugno 2017 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus