Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

20 milioni per gli aeroporti di Birgi e Comiso
di Michele Giuliano

La Regione ha deciso di mettere a disposizione degli scali queste risorse, da investire in tre anni, per rilanciarne l’attività. I finanziamenti prevedono, in prima istanza, la stipula di una convenzione tra la società che gestisce l’aeroporto e i Comuni interessati

Tags: Aeroporto, Birgi, Comiso, Trapani, Regione Sicilana



PALERMO - Gli aeroporti di Trapani Birgi e di Comiso al centro dell’attenzione del governo della Regione. Milioni di euro, nello specifico 20, da investire in tre anni, sono stati messi a disposizione dei due scali per rilanciarne l’attività. E a Cosimo la Soaco spa, la società che gestisce l’aeroporto degli Iblei di Comiso, ha reso noto che sta raccogliendo manifestazioni di interesse da parte dei Comuni che appartengono all’ambito territoriale dell’aeroporto. Questi Comuni, infatti, sono i destinatari delle somme predisposte per la promozione del territorio, per aumentare il flusso di presenze turistiche.
 
Tali finanziamenti richiedono, in prima istanza, la stipula di una convenzione tra la società che gestisce l’aeroporto e i Comuni interessati. La Soaco spa dovrà quindi procedere alla selezione di compagnie aeree nazionali o estere e di concessionarie di spazi pubblicitari controllate da compagnie aeree, per la realizzazione di un progetto comune di advertising più ampio, per valorizzare il territorio interessato.

Il programma pluriennale di promozione territoriale garantirà, tramite siti internet e vettori delle compagnie aeree, la possibilità di raggiungere centinaia di migliaia di potenziali passeggeri, mettendo in luce infrastrutture, attrattive turistiche ed alternative di trasporto. I siti includeranno al proprio interno i riferimenti ai siti istituzionali dei Comuni interessati, o i siti di promozione turistica da questi indicati come interessanti, e le stesse informazioni turistiche saranno inserite nelle mailing list delle compagnie aeree, creando un considerevole potenziale di incentivo al turismo, proponendo a potenziali visitatori luoghi poco conosciuti o fuori dai percorsi soliti dei viaggiatori.

Per l’estate in arrivo, intanto, sono stati confermati i collegamenti con Milano Malpensa, Roma Fiumicino e Pisa, e in aggiunta, due volte a settimana, con Milano Linate. Come scali internazionali, si potranno raggiungere direttamente Bruxelles Charleroi e    Birmingham. Torna per il periodo estivo la rotta su Londra Stansted e Dublino. Anche i collegamenti con la Germania si intensificheranno: in aggiunta al volo annuale per Frankfurt Hahn troviamo quello per Dusseldorf Weeze. Voli charter disponibili per la Polonia, e nello specifico Varsavia, Parigi De Gaulle e Orly, Lione, Marsiglia, Lille e Ginevra. A Trapani sono richieste, a chi si occuperà di gestire il sito, diciassette rotte nazionali e quattordici internazionali. Le rotte che dovranno essere come minimo garantite sono in tutto 31 (poi chiaramente si terranno in considerazione anche offerte migliorative).

Quelle nazionali indicate sono Milano, Bologna, Pisa, Roma, Ancona, Cagliari, Cuneo, Genova, Parma, Perugia, Trieste, Bari, Lamezia Terme, Torino, Venezia, Treviso, Verona. Quelli internazionali invece Bruxelles, Eindhoven, Francoforte, Barcellona, Malta, Bratislava, Cracovia, Karlsruhe, Baden, Kaunas, Varsavia, Praga, Rzeszow, Billund.

Tecnicamente si tratta di “azioni di promozione territoriale”
che però concretamente si traducono in voli. Airgest in pratica vuole una garanzia riguardo al transito di passeggeri all’aeroporto che al momento si è stabilizzato in un milione e mezzo l’anno mentre negli anni passati addirittura si era arrivati anche a un milione e 800 mila. Ora però con questo bando l’obiettivo è addirittura di 2 milioni i utenti. Forse troppo per la struttura che è Birgi ma in fin dei conti l’ambizione non ha mai fatto male a nessuno.

Articolo pubblicato il 10 giugno 2017 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus