Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Da InfoCamere via ai pagamenti online. Con PagoPa abilitate le carte di credito
di Redazione

La modalità è già disponibile per alcuni tra gli oltre 3.500 Comuni che si avvalgono della piattaforma Suap. Il servizio consente a tutti i cittadini di acquistare in pochi click anche la marca da bollo digitale

Tags: Digitalizzazione, Pubblica Amministrazione, Infocamere, Pagopa



ROMA – Pagare online i servizi della Pubblica amministrazione diventa ancora più semplice e aperto a tutti. Da oggi l’Istituto di pagamento di InfoCamere tramite pagoPa - la piattaforma tecnologica fornita da AgID – abilita i versamenti a favore della Pa utilizzando carte di credito/debito.

Come primo Prestatore di servizi di pagamento (Psp) abilitato al servizio @e.bollo (sviluppato dall’Agenzia delle Entrate con la collaborazione dell’Agenzia per l’Italia Digitale), l’istituto di pagamento di InfoCamere (www.iconto.infocamere.it) consente a tutti i cittadini, con pochi click, di effettuare pagamenti verso la Pa, ivi inclusa la marca da bollo digitale. Il servizio - che consente di assolvere l’imposta in modalità telematica - è già disponibile per alcuni tra gli oltre 3.500 Comuni che si avvalgono della piattaforma Suap delle Camere di Commercio ed è prevista l’estensione ad ulteriori 750 comuni accreditati al servizio PagoPa. L’istituto di pagamento di InfoCamere è disponibile a supportare le Pa che vogliono integrare il servizio @e.bollo nei loro portali.

A beneficiare dell’introduzione dei pagamenti con carte di credito/debito saranno anche i servizi gestiti dal sistema camerale italiano con il portale impresainungiorno.gov.it (Sportello unico per le attività produttive e registro degli operatori della comunicazione di Agcom) ed il portale dirittoannuale.camcom.it per il versamento del diritto annuo alle Camere di Commercio.

“InfoCamere ha fatto della digitalizzazione la propria missione, con l’obiettivo di contribuire concretamente a realizzare un dialogo più veloce ed efficiente tra imprese e  Pubblica amministrazione” ha detto il direttore generale Paolo Ghezzi . “Il tema dei pagamenti elettronici oggi è cruciale per intercettare le esigenze di sviluppo del business e offrire alle imprese, soprattutto le più piccole, strumenti all’avanguardia per ridurre essere più competitive e raggiungere nuovi mercati".

In virtù dei risultati conseguiti nel campo dell’e-payment, nei giorni scorsi InfoCamere  ha ricevuto l’E-governemnt Award alla terza edizione del Digital & payment summit. L’evento - promosso dall’associazione italiana istituti di pagamento e di moneta elettronica - riunisce ogni anno i protagonisti del panorama digitale in Italia dall’internet of things al mobile business, dal mobile payment ai big data analytics, passando per eCommerce, social lending e soluzioni per la Pa.

Il premio a InfoCamere è stato conferito per le innovazioni introdotte nei processi di pagamento a favore del Sistema camerale e della Pubblica amministrazione iniziate nel 2003 con la telematizzazione del Registro delle imprese e culminate nel 2013 con la costituzione del proprio istituto di pagamento.

Articolo pubblicato il 21 giugno 2017 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐