Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Azione 1.1.5: Ricerca, sviluppo tecnologico e innovazione
di Redazione in collaborazione con Pyxis Open Solutions srl

PO FESR Sicilia 2014-20 a sostegno delle imprese



Il PO FESR Sicilia 2014-2020 ha una dotazione complessiva di € 4.557.908.024.
Di grande rilievo è l’Asse Prioritario 1 "Ricerca, sviluppo tecnologico e innovazione", che riguarda una serie di azioni volte ad incrementare il potenziale delle aziende siciliane in termini di ricerca, sviluppo tecnologico ed innovazione.
Ad oggi sono stati resi pubblici gli avvisi riferiti al sotto obiettivo 1.1 volto all'incremento dell’attività di innovazione delle imprese, fra cui spicca l'azione 1.1.5 che sosterrà l’avanzamento tecnologico delle imprese attraverso il finanziamento di linee pilota e azioni di validazioni su larga scala.

L’azione riguarderà progetti realizzati in partenariato tra imprese ed enti e strutture di ricerca, per lo sviluppo di prototipi e dimostratori, con applicazione a livello industriale delle tecnologie abilitanti chiave.
Fra le spese ammissibili sono annoverate costi per personale, strumentazione, attrezzature, consulenze, brevetti, licenze, spese generali e altri costi di esercizio.
La soglia di investimento massima ammissibile è pari a € 4.000.000,00.

Gli aiuti sono concessi nella forma di contributi in conto capitale, ovvero fondo perduto, per attività di ricerca industriale (RI) e sviluppo sperimentale (SS), nella seguente misura:
- Piccole Imprese: 80% per RI e 60% per SS
- Medie Imprese: 75% per RI e 50% per SS
- Grande Imprese: 65% per RI e 40% per SS.
La presentazione delle proposte a valere sulla linea 1.1.5 dovrà avvenire entro il 21 settembre 2017.

Articolo pubblicato il 15 luglio 2017 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐