Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Le opportunità del turismo sostenibile
di Redazione

Dal 9 all’11 ottobre in Costa Rica si svolgerà la sesta conferenza internazionale sull’argomento: Pianeta, persone e pace

Tags: Turismo, Turismo Sostenibile



in collaborazione con ITALPRESS
 
ROMA - Si svolgerà in Costa Rica, dal 9 all’11 ottobre 2017, la sesta edizione della Conferenza internazionale del turismo sostenibile Pianeta, persone e pace – P3, un evento unico in materia di sostenibilità nel turismo, organizzato dalla Cámara nacional de ecoturismo y Turismo sostenible (Canaeco) in collaborazione con l’Instituto costarricense de turismo (Ict), Ente del Turismo di Costa Rica.

Forte delle sue cinque edizioni precedenti, la conferenza è diventata uno dei più importanti e riconosciuti eventi dedicati a questo tema in ambito regionale. Tra i risultati ottenuti, il progetto di cooperazione triangolare tra Uruguay, Costa Rica e Spagna, con uno scambio di studio sul cambiamento climatico e sul turismo sostenibile. Una collaborazione che ha permesso all’Instituto costarricense de turismo e ad altri attori chiave del settore di condividere il progetto della Certificazione del turismo sostenibile con il ministero del Turismo dell’Uruguay (Mintur), il ministero de Vivienda, Ordenamiento territorial y Medio ambiente dell’Uruguay (Mvotma), il Sistema nacional de respuesta al cambio climático (Snrcc) e altri partner uruguaiani nel settore del turismo per la creazione di un proprio simbolo di sostenibilità turistica per l’Uruguay – il Sello verde turístico (Svt).

“Il nome della conferenza: Pianeta, persone e pace – ha spiegato Jackeline López, presidente di Canaeco - rappresenta la dimensione con la quale si affronteranno i temi, dando prova del nostro impegno per contribuire al pianeta, poiché è essenza stessa delle persone, condividendo la nostra esperienza di Paese di pace”.

“P3 – ha aggiunto - rafforza il posizionamento di Costa Rica come destinazione responsabile, mettendo in evidenza gli sforzi e le iniziative innovative intraprese da vari settori pubblici e privati del Paese”.
La conferenza internazionale P3 sarà l’evento culmine per celebrare nel Paese l’Anno internazionale del turismo sostenibile per lo sviluppo dichiarato dall’Assemblea generale delle Nazioni unite.

“Per Ict - ha commentato Alberto López, direttore generale dell’Instituto costarricense de turismo - P3 è un evento che protegge la filosofia del modello di turismo sostenibile in cui Costa Rica crede e implementa da più di tre decenni. Costa Rica è una destinazione che promuove la sostenibilità in forma integrale attraverso tre principali linee d’azione: sociale, ambientale ed economica, favorendo la promozione della cultura, dell’autenticità e del benessere sociale ed economico delle comunità e delle imprese stesse. Senza alcun dubbio, Ict riafferma il suo impegno sostenendo la prossima edizione di P3 per consolidare la nostra immagine turistica in materia di sostenibilità”.

Le cinque precedenti edizioni hanno visto l’adesione di oltre 1.000 partecipanti, nazionali e internazionali, e più di 110 esperti di turismo sostenibile a livello mondiale, provenienti da 26 Paesi in cinque continenti.

Articolo pubblicato il 22 agosto 2017 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus