Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Asse Prioritario 3 "Competitività PMI" a sostegno delle imprese
di Redazione in collaborazione con Pyxis Open Solutions srl

Aiuti per investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili



Il PO FESR Sicilia 2014-2020 ha una dotazione complessiva di € 4.557.908.024.
Di grande rilievo è l’Asse Prioritario 3 "Competitività PMI", che mira a favorire la creazione di imprese che possano portare nuova linfa al tessuto produttivo siciliano.
Ad oggi sono stati resi pubblici gli avvisi riferiti a:
- Azione 3.1.1 - Sostegno alla competitività delle imprese, attraverso interventi di qualificazione dell’offerta e innovazione di prodotto/servizio, strategica ed organizzativa; avente la soglia di investimento massimo ammissibile pari a € 4.000.000,00, con un contributo a fondo perduto fino al 45%.
- Azione 3.5.1 - Interventi di supporto alla nascita di nuove imprese, diretta solo ad aziende con meno di cinque anni dalla loro iscrizione al registro delle imprese, con soglia di investimento massimo ammissibile pari a € 4.000.000,00 ed un contributo a fondo perduto fino al 80%.
Tali azioni riguarderanno progetti che mirano al finanziamento di investimenti strumentali, fra cui:
- Investimenti materiali: terreni edificabili (fino al 10% della spesa totale ammissibile o 15% se siti in stato di degrado), immobili e impianti, macchinari e attrezzature;
- Investimenti immateriali: diritti di brevetto, licenze, know-how o altre forme di proprietà intellettuale;
- Costi dei servizi di consulenza non continuativi o periodici che esulano dai costi di esercizio ordinari.
La presentazione delle proposte a valere sulle linee sopra indicate dovranno avvenire entro fine settembre.

Articolo pubblicato il 26 agosto 2017 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus