Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Carburanti eco-compatibili promossi nel ddl di riforma
di Giuliana Mazzola

Tags: Luciano Parisi, Assopetroli



Di recente è stato presentato il disegno di legge di riforma del settore carburanti, approvato anche da Assopetroli. Cosa cambia rispetto al passato?
“Lo scopo di questo nuovo disegno di legge, nel rispetto della normativa comunitaria e nazionale, è di portare al passo con i tempi, il settore della distribuzione dei carburanti e degli oli minerali. Il ddl, che è finalizzato alla liberalizzazione, alla razionalizzazione, all’ammodernamento e all’esercizio della rete degli impianti stradali di distribuzione, prevede la promozione e la diffusione dei carburanti eco-compatibili e ha l’obiettivo di rendere più efficienti sia gli impianti di erogazione nuovi che quelli già esistenti. I nuovi impianti dovranno infatti comprendere oltre ai classici prodotti quali benzina e gasolio, almeno uno tra i prodotti gpl o metano e nuovi servizi per il cittadino.  Le pensiline degli impianti dovranno coprire tutte le zone adibite al rifornimento degli autoveicoli e dovranno essere dotate di pannelli fotovoltaici o di sistemi di cogenerazione a gas ad alto rendimento. Per dare nuovo impulso al mercato, l'installazione e l'attività del servizio pubblico degli impianti di distribuzione dei carburanti, nonché quella dei servizi e delle attività accessorie, non possono essere sottoposti a vincoli quantitativi limitativi della concorrenza, a beneficio dei cittadini.
è stata inoltre costituita presso l’assessorato regionale dell’Industria la banca dati degli impianti regolarmente autorizzati dall'organo competente, mentre la Regione effettuerà il rilevamento del processo di razionalizzazione della rete distributiva, curando l’aggiornamento del database relativo agli impianti autorizzati".

Articolo pubblicato il 29 dicembre 2009 - © RIPRODUZIONE RISERVATA




Leggi tutti gli articoli sull'argomento

comments powered by Disqus