Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Sostare: positivo il 1° semestre 2017
di Redazione in collaborazione con Sostare

Novità in arrivo: abbonamenti online e app per pagare la sosta



I primi sei mesi dell’esercizio 2017 hanno confermato il trend positivo registrato nel 2016 facendo segnare una crescita del fatturato ed in particolare dei proventi legati al settore sosta. Alla data del 30.06.2017 l’utile netto si è attestato intorno a € 620.000 e, se le previsioni verranno confermate si potrà chiudere l’esercizio 2017, con un utile anche superiore.

Il valore della produzione nel primo semestre 2017 ha quasi sfiorato il valore di € 5.000.000 registrando un aumento, rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente, di circa € 380.000. I costi di produzione, invece, hanno regsitrato una diminuzione, rispetto allo stesso periodo dell’esercizio 2016, di circa € 190.000.

Tale variazione positiva è da ricondurre principalmente al maggior fatturato registrato nel settore della sosta, grazie all’applicazione della nuova convenzione sottoscritta in data 28/07/2016.

È con evidente soddisfazione ed un pizzico di orgoglio che il Presidente Luca Blasi, ad un anno dal suo insediamento alla guida della partecipata, commenta i dati economici del 1° semestre 2017, frutto del proficuo lavoro di squadra avviato sin dal suo arrivo con i funzionari e le maestranze di Sostare.

“Nel primo semestre del 2017, continua il Presidente Blasi,  si è dato, inoltre,  avvio ad una serie di investimenti volti alla digitalizzazione ed informatizzazione del processo di elevazione dei verbali e delle penali. Si è  proceduto, infatti, all’acquisto di n. 40 palmari di ultima generazione con relative stampati, attraverso i quali si sta procedendo all’elevazione delle multe, con notevole riduzione del contenzioso ed eliminazione del data- entry legato alla registrazione manuale dei singoli verbali.
Si procederà a breve all’implementazione di un nuovo software che permetterà il rinnovo on-line degli abbonamenti residenti e la demateralizzazione del titolo che non sarà più necessario esporre sul parabrezza.

Grazie all’uso dei palmari, con la semplice lettura della targa dell’auto, si sarà in grado di verificare in tempo reale se il veicolo è coperto da abbonamento o sta pagando con sistemi alternativi (easy park – sms ecc..).
Si sta valutando l’idea di realizzare un’ app Sostare, gratuita per l’utenza, che permetterebbe di pagare la sosta senza ricorrere all’uso dei parcometri”. 

Innovazione tecnologica, formazione continua del personale e miglioramento dei servizi, accompagnati dal consolidamento del conto economico è l’obiettivo che si è prefisso il consiglio di amministrazione di Sostare per i prossimi esercizi.
“Sostare oggi è un’Azienda sana, che garantisce continuità occupazionale ai dipendenti cercando di offrire un servizio di qualità ai cittadini: ma su questo aspetto vogliamo crescere ancora” conclude il Presidente Blasi.

Articolo pubblicato il 28 ottobre 2017 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus