Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Dubbio sui voti: anziani ricoverati condotti alle urne all'insaputa dei parenti
di Redazione

La grave segnalazione in un video che circola sul web. Stasera un servizio di Striscia la notizia

Tags: Anziani, Voto, Urne, Interdetta, Ricoverata, Casa Di Riposo, Voti, Elezioni, Sicilia



PALERMO - Questa sera a Striscia la notizia, su Canale 5, Stefania Petyx racconta di alcuni voti elettorali molto dubbi in Sicilia. L'inviata del tg satirico intervisterà il figlio di un'anziana e malata signora che, interdetta e inabile alla firma, risulterebbe aver votato alle elezioni regionali per il Pd.
 
Nella medesima casa di riposo un'altra paziente racconta di aver votato per poter avere in cambio la crema per il viso che usa abitualmente.
Un video, che sarebbe stato girato a Gravina di Catania, circola sul web: si vede una donna alla reception di una casa di riposo che, interrogata da un uomo che si dice figlio di un'ospite, afferma che qualcuno, con tanto di autorizzazione, ha portato l'anziana a votare.
 
L'uomo - con marcato accento catanese - spiega che solo lui o il fratello avrebbero potuto rilasciare l'autorizzazione, essendo la madre interdetta, e aggiunge di essere a conoscenza di altre vicende simili e di apprestarsi a denunciare tutto l'accaduto alla Guardia di Finanza. 

Articolo pubblicato il 07 novembre 2017 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus